voglioilruolo invita un amico

Invita un tuo amico su voglioilruolo, immetti la sua mail per invitarlo.


riconverrsione su posti di sostegno

+3 voti
chi di voi si è abilitato sul sostegno, con un corso della durata di due anni con l'obbligo di frequenza, avendo  una  laurea e soprattutto un'altra abilitazione? Penso tutti visto che la normativa prevedeva questo
Invece adesso....almeno così pare, la normativa prevede per i perdenti posto diplomati, un corso diviso in tre cicli di tot ore,  anzi  non devono arrivare nemmeno alla fine del terzo per poter insegnare quest'anno, basta frequentare il primo ciclo che dovrebbe iniziare a luglio....e il gioco è fatto.
Cosa vogliamo fare? Non siete incazzati quanto me? Io questa cosa non posso sopportarla...rendiamo pubblica questa notizia....ditelo a tutti,  ai docenti di sostegno sia di ruolo che non, ai genitori dei vostri alunni, ai giornali, alla televisione, a qualche avvocato amico che ci possa aiutare, perchè non solo ci faranno fuori tutti i posti ma è ingiusto e lo ritengo anticostituzionale!!!
e le notizie non finiscono qui...a breve attiveranno i corsi di sostegno per i laureati e in possesso di una abilitazione....sembrerebbe tutto uguale a come eravamo noi, ma in realtà il corso dura "solamente otto mesi".....che dire....unitevi alla protesta!!!!!
quesito posto 16 Maggio 2012 da malema (390 punti)
modificato 17 Maggio 2012 da malema

7 Risposte

0 voti
Brava!!!! Anch'io sono arrabbiatissima sino all'ennesima potenza!!!!
Ma mi chiedo: che possiamo fare?!? Oggi guardavo le mie colleghe perdenti posto compilare il modulo ed io lì, inerme, a non poter far nulla.....
Ho firmato una petizione on line...ma come possiamo mmuoverci?!? ci sono proteste fisiche che si stanno organizzando?!? Manifestazioni?!?
UNIAMOCI E CERCHIAMO DI SCUOTERE QUESTO GOVERNO...
Mi domando: se accadessa ad uno dei loro figli che si vedono togliere il posto di lavoro davanti gli occhi...che farebbero?!?
Mi viene da piangere....ma voglio essere speranzosa...che qualcosa si smuoverà...
risposta inviata 17 Maggio 2012 da grace_ (2,990 punti)
0 voti
vi invio un po di materiale che ho trovato

Insegnanti di Sostegno (C.I.I.S.)
DOCENTI PRIVI DI TITOLO SU POSTO DI SOSTEGNO

DOMANDA
Spett.le Redazione
sono molte le richieste pervenute in merito a questo tema, che cerchiamo brevemente di sintetizzare così:
- insegnanti di ruolo, sovrannumerari, privi di titolo di specializzazione vengono nominati su posto di sostegno. E gli elenchi per il sostegno non sono ancora stati esauriti. Che fare?

RISPOSTA
La normativa sull'integrazione scolastica tutela prima di tutto gli alunni. Il docente specializzato per le attività di sostegno viene assegnato alla classe per promuovere l'integrazione, per questo dispone del titolo conseguito mediante un percorso formativo AGGIUNTIVO.
Nel caso in cui vi fossero docenti "perdenti cattedra" oppure docenti che chiedono "utilizzo su posto di sostegno" e questi docenti fossero privi del requisito, ovvero il titolo di specializzazione, come si procede?
Deve essere individuato personale in possesso del titolo di specializzazione fra gli aspiranti a tempo determinato (docenti abilitati, specializzati, non di ruolo), in quanto il principio vuole salvi i diritti dell'alunno
(giustamente!!).
Riferimenti normativi: legge-quadro: comma 6, art. 14, L. 104/92 "L'utilizzazione in posti di sostegno di docenti privi dei prescritti titoli
di specializzazione è consentita unicamente qualora manchino docenti di ruolo o
non di ruolo specializzatii".

SCALETTA
1. docente di ruolo in possesso del titolo di specializzazione per le attività di sostegno
2. docente non di ruolo in possesso del titolo di specializzazione per le attività di sostegno (abilitato)
3. docente non di ruolo in possesso del titolo di specializzazione per le attività di sostegno (non abilitato)
4. docente di ruolo privo del titolo di specializzazione
5. docente non di ruolo, abilitato, privo di titolo di specializzazione
6. docente non di ruolo, non abilitato, privo di titolo di specializzazione.

Verificate che, territorialmente, non siano stati effettuati accordi fra sindacato e ufficio territoriale (AT o USP o UST ... il nome cambia ogni due otre anni ... ).
Va fatta valere la normativa vigente, ovvero il comma 6 dell'art. 14 della L.104/92.
risposta inviata 17 Maggio 2012 da malema (390 punti)
Ma scusate la mia ignoranza sulla questione ma vorrei chiarirmi le idee. Nel primo punto di questa scaletta ci sono i docenti di ruolo con specializzazione., il problema non è proprio che con i nuovi corsi fasulli i docenti di ruolo perdenti posto risulteranno specializzati, ovvero avranno titolo pari al nostro? Quindi passeranno avanti a chi non è di ruolo, perché rientreranno nel primo punto della scaletta. Vorrei tanto che qualcuno mi rispondesse che non ci ho capito nulla e che non è così :-)))
esatto, è il primo punto, ma ci passeranno avanti....proprio oggi a scuola hanno fatto pasare la circolare che in oggetto aveva questo: Corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione pe le attività di sostegno destinati al personale docente in esubero - anno scolastico 2012/2013.
Praticamente ci passano avanti tutti con un corsetto diviso in tre parti da 6o crediti ciascuno (è una vergogna). devono far domanda entro il 24 maggio.
Avee contatti con altri docenti di altre regioni?
0 voti
ognuno deve organizzarsi nelle proprie regioni e province...torino., catania,e altre province si stanno muovendo ..ho letto di varie iniziative...molti hanno fatto pubblicare lettere e le hanno inviate a ministri e sindacati...datevi da fare svegliate anche quelli che dormono più siamo ..più gridiamo e maggiori possibilità di farci ascoltare abbiamo
risposta inviata 18 Maggio 2012 da docprec (1,480 punti)
+1 voto
su orizzonte scuola stamattina ho letto l'articolo che di seguito vado ad inserire, io non ho ben capito cosa si vuol precisare, qualcuno mi sa dire in parole povere cosa si esplicita in tale articolo? se è una precisazione positiva o no? grazie a tutti quelli che mi risponderanno!!

http://www.orizzontescuola.it/node/23787
risposta inviata 18 Maggio 2012 da stefaniacv78 (2,920 punti)
+1 voto
care colleghe specializzate sul sostegno ma ke cosa aspettiamo per far sentire la nostra voce? ho letto su orizzonte scuola ke alcuni di noi sono pronti ad andare a roma per bruciare il loro titolo di specializzazione! anche io sono prontissima a farlo! tanto a ke ci servirà più visto ke i colleghi perdenti posto hanno sicuramente più punteggio di noi e ci scavalcheranno! basta! io ho sudato per prendere il secondo titolo " scienze della formazione primaria" sostenendo esami , frequentando laboratori tirocini di sostegno! e poi noi veniamo messi da parte per fare posto a coloro ke sicuramente non hanno nè la passione e nè il metodo per insegnare ai bambini diversamente abili, ke non è assolutamente una cosa facile! comunque ormai sono esasperata! fatemi sapere di qualunque iniziativa che ci sia e sono pronta a sostenerla! precaria delusa!
risposta inviata 19 Maggio 2012 da rosabac (2,090 punti)
0 voti
Per essere informati sulle azioni comuni vi segnalo 2 gruppi facebook  NO ALLA RICONVERSIONE SUL SOSTEGNO , raccoglie docenti di tutta Italia iscrivetevi :

http://www.facebook.com/groups/277475759008169/

http://www.facebook.com/groups/342052902527763/
risposta inviata 20 Maggio 2012 da docprec (1,480 punti)
grazie mi sono iscritta....
0 voti
IL 26 MAGGIO C'E' UNA INIZIATIVA A ROMA
risposta inviata 21 Maggio 2012 da malema (390 punti)

Hai già un account voglioilruolo?

Inserisci le credenziali di autenticazione che ti sono state fornite a seguito della registrazione.

Sei un nuovo utente voglioilruolo?

Voglioilruolo è un innovativo strumento di supporto e guida per tutto il personale scolastico d'Italia

Vuoi accedere alle funzionalità avanzate di voglioilruolo?

...